Santel di Predusolo

Una piacevole passeggiata tra i silenziosi boschi che ti portano ad un'attrezzata area pic-nic affacciata su un belvedere di tutto rispetto.


CONDIVIDI CON I TUOI AMICI


Una piacevole passeggiata adatta a tutte le età che conduce ad un incantevole santuario immerso nel verde delle montagne bergamasche. Di sera l’illuminazione installata lo rende un luogo molto suggestivo, a tratti magico.

Partenza dalla chiesa di Lantana, dove c’è ampia possibilità di parcheggio. Seguiamo Via Predusolo dove ben presto l’asfalto lascerà il posto ad una larga strada sterrata poco impegnativa. Dopo un chilometro e mezzo si giunge ad uno spiazzo, sede dell’osservatorio astronomico di Lantana, costruito nel 1991 e gestito dal Gruppo Astrofili di Cinisello Balsamo. Si segue la strada che si restringe leggermente portandoci a costeggiare, sovrastandolo, la gola della Valle di Pora, chiamata anche “Striciù di Pora”. Dopo circa 600 metri troviamo sulla sinistra l’indicazione per Santel di Predusolo (proseguendo dritti si arriva invece al Fontanino di Pora). I primi metri sono piuttosto ripidi e richiedono di portare a spalla l’eventuale bicicletta, poco dopo la pendenza si riduce e si arriva comodamente ad una bella area attrezzata pic-nic, nel cuore del parco naturale di Predusolo, dotata di numerosi tavoli, laghetto artificiale, griglie per cottura ed una piccola cappella. Da qui possiamo scegliere se percorrere il Sentiero Alto o il Sentiero Basso in direzione Dorga, che in circa 20 minuti, ci riporteranno al punto di origine della nostra escursione.


  • Partenza: Lantana (Dorga)

  • ANDATA
    4 km

  • DIFFICOLTà
    T

  • TEMPO
    1h 15'

  • DISLIVELLO
    100 mt

  • SENTIERI
    -


Crediti: Linoolmostudio | Marketing turistico

VISIT PRESOLANA - Via Donizetti, 15 24020 Castione della Presolana (BG) | C.F. 90038730165 - P.I. 04292980168